Siamo tornati da poco a Livorno dopo la maratona del Camp abruzzese, e sono qui a cercare di mettere ordine tra le idee e, soprattutto, tra i ricordi tumultuosi di questi pochi ma interminabili giorni.

Essenzialmente potremmo definire questa vacanza un solo, unico, goliardico festival della... favata. Si, lo so che è una brutta parola, ma passatemi il termine perchè è l'unico che può definire sinteticamente una sequenza di azioni e di condizioni irripetibili e irrazionali come quelle che si sono accavallate nel breve lasso di tempo trascorso tra sabato 15 e mercoledl 19 Giugno.

Pagina 1 di 5

in collaborazione con
sponsored by

Questo sito non è assimilabile ad una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, non è quindi da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/01

Free Joomla! template by Age Themes

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua navigazione e analizzare il traffico dei visitatori. NON forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ad agenzie pubblicitarie o altri soggetti.