Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Storia del nostro territorio

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9914

  • kitegreg
  • Avatar di kitegreg
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
Fabrizio grazie per le info, sono veramente interessanti e rendono ancor piu' piacevole il giro di ieri.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9916

  • il Nero
  • Avatar di il Nero
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Non nobis Domine,non nobis,sed nomini Tuo da glo
  • Messaggi: 39
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
[email protected] ha scritto:
Dopo l'escursione di ieri, nella quale Ugo ci ha guidato alla scoperta delle miniere abbandonate di Macchia Escafrullina, dell'impressionante diga sull'affluente del Fortulla, delle sorgenti ipotermali di Occhibolleri e della Padula (quest'ultima inserita in una monumentale lecceta), per i più incuriositi riporto un trafiletto estratto dallo studio preliminare del SIR del Monte Pelato, di cui fa parte questa zona, di Branchetti/Sammartino. (in allegato il documento integrale)
La frequentazione umana in epoca romana è al momento testimoniata da resti di laterizi e scarsi frammenti di vasellame, in località Poggio al Tedesco, Le Spianate e presso le sorgenti ipotermali di Occhibolleri e Padula. In quest’ultima località furono rinvenuti, nella seconda metà dell’Ottocento, abbondanti reperti costituiti da vasi, utensili e numerose monete di età romana, che attesterebbero una frequentazione della sorgente per scopi termali [12]. Al medioevo potrebbe essere riconducibile la presenza della chiesa di S. Giusto di Monteremo, di cui si è persa ogni traccia, ubicata secondo Virgili ad ovest del Poggio S. Quirico, non distante dal torrente Fortulla [13].
Per quanto concerne l’Età moderna una rappresentazione del territorio in esame è fornita dal plantario allegato all’Estimo di Castelnuovo della Misericordia (1795) dove compaiono interessanti toponimi derivati dal sistema di vita dell’epoca, ora legati all’economia del bosco (Porcareccia di S. Quirico alto, Carbonaia dei Cerri Bianchi, Piazza di Mattiolo, etc.) ora alla presenza di sorgenti di acque «minerali» (del Crocino, di Occhibolleri) [14].
All’età contemporanea risale il «Muraglione», possente diga costruita intorno alla metà dell’Ottocento nell’alta valle del Fortulla per raccogliere riserve d’acqua necessaria al funzionamento di alcuni mulini posti più a valle.

qualcuno di voi a per caso la traccia GPX? oppure se per il giro le avete scaricate da qualche parte? grazie
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini Tuo da gloriam
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9918

Non è così semplice, mi spiace doverti rispondere che la traccia c'è l'avrei ma non posso divulgarla. Io sono favorevole a rendere pubblici i nostri percorsi, ma in questo caso devo rispettare la riservatezza imposta dalla persona che ci ha guidato e che, in precedenza, aveva lavorato all'apertura di alcuni dei sentieri che abbiamo usato...
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" Albert Einstein
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9919

  • il Nero
  • Avatar di il Nero
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Non nobis Domine,non nobis,sed nomini Tuo da glo
  • Messaggi: 39
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
capisco e non capisco!
rispetto la tua riservatezza,e sono perfettamente conscio delle difficoltà,della fatica,del tempo impiegato che il vostro gruppo mette con grande passione nell'aprire nuovi percorsi(ho fatto un'uscita con Giacomo e Manlio)posso anche al limite capire che qualcuno possa essere"geloso" e sentirsi suoi dei nuovi percorsi,e posso immaginare da chi li voglia preservarli.
L'importante è non perdere il senso dell'essere, e che le colline livornesi è un patrimonio di tutti.
Pazienza,grazie lo stesso Fabrizio
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini Tuo da gloriam
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9920

Forse sono io che mi sono spiegato male: non c'entra nulla il Circolo né la nostra attività sui sentieri che, da sempre, abbiamo reso pubblici, come chiunque ti può confermare.
In questo caso, si tratta solo di rispetto verso chi ci ha portati a fare un giro in una zona dove lui ha lavorato, perciò se lui vorrà condividere con te o con altri, sarà lui a farlo.
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" Albert Einstein
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9921

  • il Nero
  • Avatar di il Nero
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Non nobis Domine,non nobis,sed nomini Tuo da glo
  • Messaggi: 39
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 0
No no,è più probabile che mi sono espresso male io.
il Nero ha scritto:
rispetto la tua riservatezza
[email protected] ha scritto:
In questo caso, si tratta solo di rispetto verso chi ci ha portati a fare un giro
pienamente d'accordo
il Nero ha scritto:
(ho fatto un'uscita con Giacomo e Manlio)
hanno condiviso con noi il percorso.
la sezione tracce del Circolino parla da sola.
Abbiamo lo stesso pensiero,la differenza è che tu ti esprimi meglio di me.
chiudo l'OT. e ti faccio i complimenti per il racconto storico che ci stai facendo,e che nel mio caso mi arricchisce culturalmente.
Un giorno ci incontremo eh?
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini Tuo da gloriam
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziamenti ricevuti da : [email protected]

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9928

  • baccellomb
  • Avatar di baccellomb
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
se vi può interessare ci sono anche altre miniere in zona massaccio (lato castiglioncello) di cui una molto grande visitabile internamente
qui trovate molte informazioni:
www.lungomarecastiglioncello.it/CASTIGLIONCELLO/Magnesite/~Magnesiteind.htm

vi consiglio di visitare tutto il sito ci sono molte ionformazioni sulla storia del comune di rosignano e molti luoghi da esplorare, se avete bisogno di informazioni fate pure un fischio
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziamenti ricevuti da : [email protected]

Storia del nostro territorio 1 Anno 6 Mesi fa #9929

Grazie, Manuel. Il sito lo conoscevo già, è molto interessante e contiene un sacco di materiale relativo al nostro territorio, cose spesso introvabili altrove.
Ad esempio, dove potremmo trovare notizie sulla storia del "Ponte di Marisa" sul torrente Chioma? QUI...
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" Albert Einstein
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.251 secondi

in collaborazione con
sponsored by

Questo sito non è assimilabile ad una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, non è quindi da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/01

Free Joomla! template by Age Themes

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua navigazione e analizzare il traffico dei visitatori. NON forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ad agenzie pubblicitarie o altri soggetti.